Articolo precedenteI suoni di Riparbella
Articolo successivoL’Orto condiviso di Riparbella

La vendemmia a Riparbella

Agosto, le cicale cantano, la natura è viva e la vendemmia è cominciata

Uva d’alberi, e pare uva di vigna / Ma qui ci son d’agosto le cicale / da levar gli occhi! qui la vite alligna!
Che Giovanni Pascoli sia passato da Riparbella? Chissà. Il grande poeta romagnolo era per quei tempi un gran viaggiatore e frequentò a lungo, tra le altre città della Toscana occidentale, Pisa.
Va da sé che è agosto, le cicale cantano, la natura è viva e la vendemmia è cominciata.
E se siamo Riparbella, non possiamo che essere con Giovanni Pascoli. Perché l’uva vuol dire il buono, il bello, il tanto.